Passaggi a livello

L’esperienza di WEGH Group nella progettazione e produzione di componenti per passaggi a livello ferroviari, sviluppati negli anni in qualità di partner di Rete Ferroviaria Italiana, ci porta a proporre anche passaggi a livello completi, elettronici ed elettromeccanici.

SISTEMI PER PASSAGGI A LIVELLO FERROVIARIO

 

WEGH Group è in grado di offrire varie tipologie di sistemi per passaggio a livello ferroviario, progettati e sviluppati in base al livello di automazione ed all’alimentazione elettrica richiesti, alla tipologia del binario e alla velocità massima di transito dei mezzi sulla linea ferroviaria.
I passaggi a livello ferroviari WEGH Group sono di tipo modulare e implementabili a seconda del grado di automatismo richiesto dal cliente.
I sistemi per passaggio a livello WEGH Group permettono alti livelli di affidabilità e manutenibilità grazie all’uso di:

 

  • cassa di manovra TD 96/2, che ha dimostrato in linea un’affidabilità superiore al 98%

 

  • segnali a LED sia lato strada che lato treno che garantiscono una lunga vita utile al prodotto rispetto alle tradizionali lampadine incandescenti

 

  • un numero minore di moduli ottimizzati per abbassare i tempi medi di intervento in caso di manutenzione sulla linea ferroviaria.

 

Inoltre i sistemi per passaggio a livello WEGH Group sono dotati di un dispositivo chiamato “bar trailable device” che in caso di collisione da parte di veicoli lato strada o imprigionati sui binari, fornisce un ulteriore sicurezza al sistema ferroviario, grazie all’invio di un segnale al convoglio che ne inibisce il transito.

MANOVRA DA PASSAGGIO A LIVELLO FERROVIARIO TD 96/2

La TD96/2 è una cassa di manovra per barriere da Passaggio a Livello elettromeccanica dotata di un innovativo sistema di azionamento oleodinamico.
È stata progettata da WEGH Group per abbattere i costi di manutenzione e per essere in linea con la costante ricerca di miglioramento degli impianti di sicurezza e segnalamento ferroviari.

 

La cassa di manovra garantisce la corretta protezione del lato strada eseguendo le funzioni di:

 

  • manovra elettrica della barriera;

 

  • manovra manuale della barriera;

 

  • assicurazione e blocco asta in posizione di finecorsa;

 

  • invio segnale di controllo elettrico delle posizioni finali;

 

  • segnalazione acustica.

 

Le caratteristiche di affidabilità e manutenibilità dimostrate in anni di esercizio hanno permesso alla TD96/2 di garantire un alto indice di disponibilità e di essere scelta da RFI quale cassa ufficiale per la Rete Ferroviaria Italiana.
La cassa di manovra  è equipaggiata del gruppo tallonabile chiamato “bar trailable device” che in caso di collisione da parte di veicoli lato strada o imprigionati sui binari, fornisce un ulteriore sicurezza al sistema ferroviario, grazie all’invio di un segnale al convoglio che ne inibisce il transito.
Per resistere alle severe condizioni climatiche di esercizio la robusta struttura metallica che contiene la manovra è provvista di verniciatura protettiva con livrea conforme alle disposizioni delle normative di sicurezza del codice stradale.
Appositi sportelli agevolano le operazioni di ispezione e di manutenzione degli organi interni. La cassa può inoltre essere equipaggiata con il modulo di diagnostica predittiva.

 

Grazie all’elevata capacità tecnica di WEGH Group, la TD 96/2 permette un alto livello di personalizzazione in base alle esigenze dell’Ente ferroviario utilizzatore, garantendo i requisiti di adattabilità tipici della mission progettuale aziendale.

Per visualizzare la scheda tecnica, gli optional e i gruppi funzionali della cassa di manovra per passaggio a livello sfoglia il catalogo.

PEDALE FLUIDOELETTRICO P70

I pedali hanno lo scopo di denunciare il passaggio dei treni sulla linea ferroviaria e sono utilizzati con funzioni di comando, liberazione o conta assi negli apparati elettrici di sicurezza.
Il pedale fluidoelettrico P70 viene utilizzato per regolare l’apertura dei passaggi a livello (pedale di liberazione) quale elemento importantissimo per garantire la sicurezza dell’esercizio della linea ferroviaria.

 

Il dispositivo è composto da due parti:

 

  • il gruppo rilevatore che si trova a diretto contatto con la suola della rotaia e che rileva l’inflessione generata dagli assi del rotabile in transito

 

  • il gruppo amplificatore che gestisce il segnale idraulico ricevuto dal rilevatore e lo trasforma in segnale elettrico mediante speciali contatti comandati da pistoncino idraulico.

 

Il tempo di ritorno è regolabile e le caratteristiche proprie del sistema escludono una sua attivazione accidentale, garantendo pertanto elevatissimi standard di sicurezza ed affidabilità della linea ferroviaria.

Caratteristiche tecniche 
Tensione commutabile48 Vcc
Corrente commutabile0,5 Acc
Numero contatti deviati4

ALCUNI PROGETTI REALIZZATI

Clicca qui se vuoi vedere altri progetti realizzati