Armamento tramviario

Una linea tramviaria deve essere progettata intorno alle persone. Deve promuovere e veicolare i flussi, gratificare il senso estetico, rispettare il contesto ambientale.

 

La città è multiforme e variegata e non sempre un’unica tipologia di armamento soddisfa le esigenze di tutto il tracciato: noi siamo in grado di offrire soluzioni specifiche ove necessario. E scegliamo le migliori insieme a te.

 

01ARIANNA T-SLAB SYSTEM logo_arianna_arancione

Arianna è un sistema ballastless formato da piattaforme prefabbricate in calcestruzzo armato precompresso appoggiate su una fondazione di base, con l’interposizione di uno speciale massetto di allettamento, che garantisce alla piattaforma un appoggio regolare e omogeneo, compensando le irregolarità della fondazione.

E’ una soluzione che richiede nel tempo poca manutenzione e questo la rende interessante quando l’investimento è valutato in termini di ciclo di vita. Arianna non necessita delle operazioni di manutenzione tipiche dell’armamento tradizionale quali rincalzatura del ballast, livellamento, pulizia e risanamento (importante specie nelle stazioni).

È adatta nei casi in cui i tempi di realizzazione della linea siano particolarmente stretti, perché permette di posare in modo rapido e con tempistiche note, caratteristica particolarmente apprezzabile in ambito tramviario in quanto consente di limitare al minimo i disagi alla circolazione e agli esercizi commerciali circostanti.

Inoltre, Arianna ha il vantaggio di garantire la pedonabilità e la carrabilità del tracciato, pertanto è particolarmente utile nelle intersezioni tra sede tramviaria e sede stradale.
Come nel caso dell’armamento metropolitano, Arianna è proposto in versione standard e nella versione Arianna+ studiata per i casi in cui siano necessarie elevate prestazioni per ridurre le vibrazioni, in punti nevralgici del tracciato, per vicinanza con il centro abitato, rispetto del patrimonio storico e urbanistico.

Costo ciclo di vitaTempi di produzioneSemplicità di posaAdatto per spazi ristrettiContenimento delle vibrazioniStabilità della geometria nel tempoQualità costante e controllata dei manufattiCarrabilità per mezzi di emergenza

020202FINITURE SUPERFICIALI

La linea tranviaria può richiedere una finitura superficiale differenziata in funzione delle specifiche esigenze:

 

  • Inerbimento: prevede un letto di drenaggio per permettere all’acqua di defluire. Possibilità di fornitura con relativo sistema di irrigazione

 

  • Pavimentazione in asfalto: è una finitura adatta per le linee a traffico promiscuo o con numerosi incroci

 

  • Pavimentazione lapidea: con pietre naturali o prefabbricate o con autobloccanti. Adatta per le linee a traffico promiscuo laddove si intende preservare il decoro urbano

Tutte le finiture che proponiamo prevedono la possibilità di installare bordi in gomma ai lati del binario per ridurre la diffusione del rumore prodotto nella rotaia e proteggere gli attacchi.

02SISTEMA MASSIVO FLOTTANTE

Il sistema massivo flottante è la soluzione migliore nel caso in cui si vogliano ridurre al massimo le vibrazioni che si disperdono nell’ambiente circostante.
Questo lo rende perfetto per i tratti in cui il tram scorre in prossimità di monumenti storici, centri densamente abitati, palazzi dal valore architettonico ed artistico, ospedali, scuole.
Si tratta di una tipologia di armamento con un solettone in calcestruzzo armato gettato in opera, con elementi prefabbricati annegati all’interno e un materassino elastomerico continuo collocato al di sotto del getto.

Costo ciclo di vitaContenimento delle vibrazioniStabilità della geometria nel tempoCarrabilità per mezzi di emergenza

03SISTEMI IN OPERA BOTTOM-UP E TOP-DOWN

WEGH Group propone anche soluzioni di armamento tramviario con getto in opera, secondo le modalità di intervento Bottom-Up e Top-Down.
È una soluzione che si adotta quando si hanno a disposizione spazi ristretti, in altezza e in larghezza, situazione frequente su viadotto. Può essere eseguita con getti di fondazione continui o con elementi discreti in calcestruzzo.
Con l’opportuno inserimento di un materassino elastomerico sotto al getto in opera, dà la possibilità di un contenimento medio-alto delle vibrazioni.
Nella metodologia di posa Bottom-up si parte dal getto della fondazione per arrivare al montaggio dei binari e degli attacchi; nella metodologia Top-Down, al contrario, si parte dall’ancoraggio di binari e attacchi per poi realizzare il getto in opera.

Costo di installazioneFacilità di manutenzioneAdatto per spazi ristrettiAdatto a tracciati irregolari e curve stretteStabilità della geometria nel tempoSemplicità di pulizia della lineaCarrabilità per mezzi di emergenza

04TRAVERSE E TRAVERSONI DA SCAMBIO CON BALLAST

Il sistema di armamento tradizionale con ballast e traverse in c.a.p. è la soluzione ottimale quando si richiede un investimento iniziale il più contenuto possibile.
Il ballast inoltre ha la peculiarità di favorire naturalmente il drenaggio dell’acqua piovana, oltre che l’attenuazione del rumore.
Le traverse in c.a.p. hanno caratteristiche di durabilità e qualità elevata e controllata, grazie alla prefabbricazione in stabilimento. Si tratta di una tipologia di armamento tramviario che richiede frequenti interventi di manutenzione per la rincalzatura e l’aggiustamento nel tempo della geometria di binario.
La lunga esperienza di WEGH Group nella realizzazione di impianti per la produzione di traverse e traversoni da scambio in c.a.p. e gli importanti progetti realizzati nel mondo
sono garanzia della capacità di proporsi come partner e come fornitore qualificato di traverse e di impianti per traverse.

Costo di installazioneTempi di produzioneSemplicità di posaSemplicità di aggiustamento delle quoteAdatto a tracciati irregolari e curve stretteContenimento del rumoreDrenaggio acqua piovana

05PASSAGGI A RASO

Per le zone di attraversamento della linea tramviaria, con e senza passaggio a livello, abbiamo sviluppato un sistema di passaggi a raso in grado di diminuire i tempi di manutenzione, migliorare il comfort, la stabilità e la sicurezza.
Perché scegliere i nostri passaggi a raso?

 

  • tempi brevi e certi di installazione in cantiere limitano le interruzioni di traffico e quindi i disagi per la circolazione e per gli esercizi commerciali e garantiscono il rispetto dei costi

 

  • i manufatti in c.a.p. sono realizzati e preassemblati in stabilimento garantendo qualità elevata e controllata per la sicurezza degli utenti

 

  • l’impiego di una struttura monolitica al posto dei tradizionali giunti di collegamento dei sistemi a componenti multipli permette la riduzione delle vibrazioni

 

  • la manutenzione e sistemazione della geometria del binario è agevole e non è necessario rompere la strada

 

  • i servizi urbani (banda larga, condotte, etc.) sono alloggiati in apposite aree dedicate sulla piattaforma e possono quindi essere individuati facilmente in caso di lavori di manutenzione delle utenze

 

  • i rivestimenti dei passaggi a raso possono essere scelti in funzione dell’arredo urbano circostante.

DEPOSITO MEZZI E OFFICINA DI MANUTENZIONE

Grazie all’esperienza nel settore della prefabbricazione siamo in grado di progettare e realizzare anche il deposito per i veicoli tranviari, completo di zona officina e area lavaggio. La progettazione in particolare è realizzata per minimizzare gli spazi strutturali e rendere il deposito pienamente funzionale.

ALCUNI PROGETTI REALIZZATI

Metrotramvia delle Valli

arianna T-SLAB, armamento, armamento tramviario, deposito, finiture superficiali, inerbimento, manutenzione, passaggi a raso, posa, produzione, progettazione, sistema massivo flottante, traverse con ballast

Tramvia di Roma

arianna T-SLAB, armamento, armamento tramviario, manutenzione, posa, produzione, sistema massivo flottante
Clicca qui se vuoi vedere altri progetti realizzati